Bando Provinciale: Concorso Agenti di Polizia Provinciale, serve il DIPLOMA, stipendio EUR 1500

Nuovo bando di concorso provinciale finalizzato all’assunzione di agenti di polizia a tempo determinato che si potrà trasformare in indeterminato. Come titolo di studio è richiesto il diploma di maturità. Gli altri requisiti li trovi nel bando indicato di seguito.

La domanda scade il giorno 12 Agosto 2023.

CONCORSO PROVINCIA DI BELLUNO

Il concorso per l’assunzione di agenti di polizia provinciale nella Provincia di Belluno ha lo scopo di coprire 10 posti di lavoro nel periodo di tre anni, dal 2023 al 2025. I posti saranno distribuiti come segue:

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui.
Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.

– Saranno assunti 7 agenti nel 2023.
– Sarà assunto 1 agente nel 2024.
– Saranno assunti 2 agenti nel 2025.

Inoltre, si precisa che la graduatoria potrà essere utilizzata anche per eventuali sostituzioni di personale che lasci il servizio durante il periodo di validità della graduatoria stessa.

I requisiti per partecipare al concorso sono i seguenti:

1. Possesso di un diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale (diploma di maturità) che permette l’accesso all’Università.
2. Patente di guida di categoria “B” non speciale valida, senza restrizioni alla guida dei veicoli con cambio automatico.
3. Età compresa tra i 18 e i 50 anni, da mantenere fino alla data di sottoscrizione del contratto di lavoro.
4. Capacità di portare e utilizzare armi senza impedimenti.
5. Non essere obiettori di coscienza o essere contrari al porto o all’uso delle armi. Nel caso di coloro che hanno svolto il servizio civile come obiettori, devono essere collocati in congedo da almeno cinque anni e aver rinunciato definitivamente allo status di obiettore di coscienza, presentando una dichiarazione presso l’Ufficio Nazionale per il Servizio Civile.
6. Possesso dei requisiti per ottenere la qualifica di agente di pubblica sicurezza.
7. Cittadinanza italiana.
8. Idoneità psico-fisica per l’impiego.
9. Godimento dei diritti civili e politici.
10. Assenza di procedimenti penali in corso e di condanne penali che, secondo le leggi vigenti, impediscano l’assunzione nell’ambito della Pubblica Amministrazione, a meno che non sia avvenuta la riabilitazione. Inoltre, non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono l’assunzione nella pubblica amministrazione.
11. Non essere stati interdetti dai pubblici uffici.
12. Non essere stati destituiti, decaduti, dispensati o licenziati da un impiego presso una pubblica amministrazione a causa di rendimento insufficiente persistente o per altre ragioni disciplinari, come previsto dai contratti collettivi nazionali di lavoro relativi al personale dei vari settori o dalle norme legislative vigenti. Inoltre, non essere stati oggetto di revoca per giusta causa da parte di una pubblica amministrazione.
13. Non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione per aver ottenuto l’impiego mediante la presentazione di documenti falsi o invalidi.
14. Essere in regola con gli obblighi di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31 dicembre 1985.
15. Rispondere ai requisiti psico-fisici specificati nel bando del concorso.

Per maggiori informazioni visita il sito web ufficiale.

Lascia una risposta