È uscito il Bando per Bidelli Coadiutori, serve il DIPLOMA, ecco la domanda

È uscito il Bando per Bidelli Coadiutori, serve il DIPLOMA, ecco la domanda di partecipazione e tutti i dettagli.

Selezione pubblica per titoli ed esami per la formazione di una graduatoria idonei profilo Operatore – area II C.C.N.L. Comparto Istruzione e Ricerca – Sezione AFAM –per assunzioni a TD – (prot. 888 VII.1 del 13/02/24) – Accademia di Verona
Anno Accademico: 2023/2024
Tipologia Personale: ATA
Ruolo: Coadiutore
Nr Posti: 2
Data Scadenza Domanda: 28/02/2024 09:00

Requisiti richiesti:

a) Titolo di studio: diploma di qualifica triennale rilasciato da un istituto professionale o
“Certificato di competenze” con promozione alla classe IV relativo al primo triennio del percorso
di studi di cui al d.lgs. n. 61 del 2017 da cui emerga il raggiungimento delle abilità, conoscenze e
competenze minime necessarie per il superamento del predetto periodo di istruzione.
b) In caso di mancanza del titolo di cui al precedente punto a) è consentito l’accesso se in possesso
di Diploma di scuola secondaria di secondo grado, che consenta l’accesso agli studi universitari.
Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equipollenza che dovrà
risultare da idonea certificazione rilasciata dalle competenti autorità;
c) Età non inferiore agli anni diciotto e non superiore al limite previsto dalla vigente normativa per il
collocamento a riposo;
d) Cittadinanza italiana o di uno Stato membro dell’Unione Europea;
e) Idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di
controllo i vincitori della selezione in base alla normativa vigente.
f) Godimento dei diritti civili e politici.
g) Essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari.
h) Assenza di condanne penali che possano impedire, secondo le normative vigente l’instaurarsi del
rapporto d’impiego pubblico; i candidati che abbiano riportato condanne penali devono indicare
la data della sentenza, l’Autorità che l’ha emessa, la natura del reato, anche se è stata concessa
grazia, amnistia, indulto o perdono giudiziale, applicazione della pena su richiesta ai sensi
dell’art. 444 del codice di procedura penale e anche se nulla risulta dal casellario giudiziale;
devono essere indicati anche i procedimenti penali in corso, qualunque sia la natura degli stessi.
i) Non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo, né essere stati licenziati per motivi
disciplinari, né destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per
persistente insufficiente rendimento, né essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale, ai
sensi dell’art. 127, primo comma, (lettera d), del testo unico delle disposizioni concernenti lo
statuto degli impiegati civili dello stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3, a seguito
dell’accertamento che l’impiego stesso era stato conseguito mediante produzione di documenti
falsi o viziati da invalidità non sanabile.
2. I cittadini degli Stati membri dell’Unione Europea devono, inoltre, possedere i seguenti requisiti:
i) Godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza.
l) Essere in possesso, fatta eccezione per la titolarità della cittadinanza italiana, di tutti gli altri
requisiti previsti per i cittadini della Repubblica.
m) Avere adeguata conoscenza della lingua italiana.
3. I requisiti prescritti debbono essere posseduti alla data di scadenza del termine per la presentazione
delle domande di ammissione.
4. I candidati sono ammessi con riserva di accertamento del possesso dei requisiti di ammissione.
5. L’Accademia di Belle Arti di Verona può disporre, in ogni momento, con provvedimento motivato,
l’esclusione del candidato dalla prova di preselezione, d’esame o dalla graduatoria per difetto dei requisiti
di ammissione prescritti.
6. Si garantisce pari opportunità tra uomini e donne per l’accesso al lavoro, ai sensi del D.lgs. 11 aprile 2006, n. 198 ‐ ʺCodice delle pari opportunità tra uomo e donnaʺ.

Per maggiori informazioni visita il sito web ufficiale.

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui.
Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.

Ultima modifica il 25 Febbraio 2024 da Redazione

Commenti

  1. Teresa Fucci 14 Febbraio 2024
  2. Domenico 14 Febbraio 2024
  3. Lamin 14 Febbraio 2024
  4. Anna verdolini 15 Febbraio 2024
  5. Francesco 15 Febbraio 2024
  6. Zahra 28 Febbraio 2024

Lascia una risposta