È uscito il Bando per Messi Comunali a tempo indeterminato, serve il DIPLOMA, ecco la domanda di partecipazione

È uscito il Bando per Messi Comunali a tempo indeterminato, serve il DIPLOMA, ecco la domanda di partecipazione.

Concorso pubblico per soli esami finalizzato alla formazione di una graduatoria da cui attingere per l’assunzione a tempo pieno ed indeterminato di un “Operatore Amministrativo Esperto – Messo Comunale” ascrivibile all’Area degli Operatori Esperti di cui al CCNL Funzioni locali 16/11/2022.

Data apertura candidature:

3 Apr 2024 14:30

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui. Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.

Data chiusura invio candidature: 3 Mag 2024 23:59

Numero di posti:

1

Ente di riferimento:

Comune di Loreto

Link al sito della PA:

www.comune.loreto.an.it

Tra i requisiti richiesti:

a) cittadinanza italiana: (articolo 2 D.P.C.M.174/1994 e articolo 38, comma 2, D.Lgs.165/2001);
la partecipazione è altresì ammessa, ai sensi dell’articolo 38 del decreto legislativo n.165/2001, fermo
restando il possesso di adeguata conoscenza della lingua italiana da accertare durante le prove
d’esame: 1) ai cittadini degli Stati membri dell’Unione europea e ai loro familiari non aventi la
cittadinanza di uno Stato membro che siano titolari del diritto di soggiorno o del diritto di soggiorno
permanente; 2) ai cittadini di Paesi terzi che siano titolari del permesso di soggiorno CE per
soggiornanti di lungo periodo o che siano titolari dello status di rifugiato ovvero dello status di
protezione sussidiaria;
b) età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista per il collocamento a riposo
d’Ufficio (67 anni), ai sensi dell’articolo 3, comma 6, della legge n.127/1997; il limite massimo di
età si intende superato al compimento della mezzanotte del giorno del compleanno;
c) godimento dei diritti civili e politici (non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo);
per i cittadini degli stati membri dell’Unione Europea e di Paesi Terzi è richiesto il godimento dei
diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
d) possesso del diploma di scuola superiore secondaria di secondo grado (di durata
quinquennale) ovvero diploma di istruzione secondaria di primo grado unitamente ad un titolo di
qualifica professionale conseguito dopo un percorso formativo di durata almeno triennale.
Se il titolo di studio è stato conseguito all’estero il candidato deve specificare di essere in possesso
della dichiarazione, rilasciata dall’Autorità competente, che tale titolo è riconosciuto equipollente al
titolo di studio richiesto nel presente bando, ai sensi della normativa vigente ovvero deve dichiarare
di aver avviato l’iter procedurale, per l’equivalenza del proprio titolo di studio, ai sensi dell’art.38 del
D.Lgs. n. 165/2001;
e) possesso della patente di guida di categoria “B” senza limitazioni;

Commenti

  1. Amdrea 12 Aprile 2024
  2. Melania Crisafulli 13 Aprile 2024

Lascia una risposta