È uscito il Bando per Rilevatori ISTAT Comunali, serve il DIPLOMA, ecco la domanda

È uscito il Bando per Rilevatori ISTAT Comunali, serve il DIPLOMA, ecco la domanda di partecipazione e tutti i dettagli.

Il Comune di Trecate ha emesso un annuncio di selezione per assegnare incarichi di lavoro come rilevatori ISTAT.

Questa opportunità è estesa a coloro che sono in possesso di diploma e prevede la costituzione di una graduatoria di operatori di censimento per il periodo 2024-2026.

La scadenza per la presentazione delle domande di ammissione è fissata per il giorno 21 maggio 2024.

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui. Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.

Esamineremo insieme i requisiti necessari, la procedura di candidatura, il bando da scaricare e tutte le altre informazioni pertinenti relative a questa selezione.

I requisiti richiesti per partecipare alla selezione sono i seguenti:

1. Avere compiuto 18 anni entro la data di scadenza dell’avviso.
2. Possedere un diploma di scuola superiore di secondo grado o un titolo di studio equivalente.
3. Avere competenze nell’uso dei principali strumenti e software informatici (come PC, Tablet, Office, Open Office, ecc.) e una conoscenza adeguata dell’informatica in generale (internet, posta elettronica).
4. Possedere una conoscenza eccellente della lingua italiana, sia scritta che parlata.
5. Avere cittadinanza italiana, oppure cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea (U.E.), a meno di specifiche eccezioni di legge, oppure cittadinanza di uno Stato extracomunitario con permesso di soggiorno per soggiornanti di lungo periodo o titolare dello status di protezione sussidiaria in conformità alle normative vigenti. I candidati non italiani devono dichiarare di avere una conoscenza sufficiente della lingua italiana per svolgere i compiti richiesti.
6. Godere dei diritti politici e non aver subito condanne penali. I cittadini con cittadinanza diversa da quella italiana devono soddisfare i medesimi requisiti anche nel proprio Paese di appartenenza.
7. Non essere stati destituiti da un impiego, licenziati per motivi disciplinari o sospesi da un impiego presso un’Amministrazione Pubblica per una performance insufficiente o per aver ottenuto l’impiego tramite la presentazione di documenti falsi o invalidi. Nel caso di destituzione, licenziamento o sospensione, devono essere specificate chiaramente le cause e le circostanze del provvedimento.
8. Non aver subito condanne penali o altre misure che escludono la nomina o che siano causa di destituzione da incarichi presso Pubbliche Amministrazioni.
9. Essere fisicamente idonei per svolgere l’incarico.
10. Non essere stati esclusi dai compiti di rilevatore statistico a causa di condotta inadeguata o a seguito di valutazioni negative da parte dell’Ufficio Comunale di Censimento e/o dell’ISTAT.
11. Avere la capacità e l’autonomia di spostarsi sul territorio, essenziali per l’attività di rilevazione, e essere disponibili a raggiungere i luoghi di rilevazione con mezzi propri o pubblici, a proprie spese.
12. Avere a disposizione una casella di posta elettronica personale, che può essere certificata o ordinaria.

Per maggiori informazioni visita il sito web ufficiale.

Lascia una risposta