Comune di Paullo: concorso pubblico per Agente di Polizia

Polizia LocaleComune di Paullo: concorso pubblico per Agente di Polizia con assunzione a tempo indeterminato. Il suddetto ente, in provincia di Milano, ha pubblicato un bando di concorso finalizzato all’assunzione a tempo pieno di un Agente di Polizia Locale – Cat. C posizione economica C1.



Il vincitore del concorso sarà assegnato presso l’area Polizia locale.

La domanda di partecipazione potrà essere inviata entro il giorno 22 Novembre 2018.



Comune di Paullo: concorso pubblico per Agente di Polizia

Requisiti richiesti:

– cittadinanza Italiana o di uno degli Stati dell’UE;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
– possesso dei requisiti previsti all’art. 5, comma 2, della legge 7.3.1986, n. 65 per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza e precisamente: godimento dei diritti civili e politici, non avere subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stati sottoposti a misura di prevenzione, non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– assenza di provvedimenti che abbiano disposto la destituzione o la dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento o di licenziamento a seguito di procedimento disciplinare oppure che abbiano dichiarato la decadenza per aver prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– posizione regolare nei confronti degli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– idoneità psico-fisica alle mansioni da svolgere;
– mancato esercizio del diritto di obiezione di coscienza, prestando un servizio civile in sostituzione di quello militare. Resta salvo quanto previsto dalla legge per coloro che hanno rinunciato allo status di obiettore di coscienza;
– diploma di maturità;
– possesso delle patenti di guida di categoria A e di categoria B, entrambe senza limitazioni;
– acutezza visiva uguale o superiore a complessivi 16/10, con almeno 7/10 nell’occhio peggiore, raggiungibile anche con correzione;
– visus naturale uguale o superiore a complessivi 12/10, con almeno 5/10 nell’occhio peggiore;
– normalità del senso cromatico, luminoso e del campo visivo;
– funzione uditiva normale, senza ausilio di protesi, su base di esame audiometrico tonale-liminare eseguito in cabina silente;
– possesso dei requisiti psico-fisici necessari per il porto d’armi riconducibili a quelli richiesti per il porto d’armi per difesa personale;
– non essere disabili.



Il posto di lavoro messo a concorso è riservato prioritariamente ai volontari delle FF.AA.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni sul concorso per Agente di Polizia municipale in provincia di Milano è possibile visitare il sito web ufficiale dell’ente nella sezione “concorsi pubblici”: www.comune.paullo.mi.it .

Lascia una risposta