Concorso pubblico per Informatici a tempo indeterminato

impiegati concorsi pubbliciNuovo concorso pubblico per Informatici con contratto di assunzione a tempo indeterminato. Di seguito vedremo i requisiti richiesti, le informazioni tratte dal bando ufficiale di concorso e le informazioni necessarie all’invio della domanda di partecipazione.



E’ possibile inviare la domanda di partecipazione fino al 25 settembre 2017.

REQUISITI RICHIESTI



  • cittadinanza italiana. Tale requisito non è richiesto per i cittadini degli Stati membri dell’Unione europea (in quanto equiparati ai cittadini italiani);
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un pubblico impiego;
  • non essere stati condannati, anche con sentenza passata in giudicato per i reati previsti nel capo I del titolo II del libro II del Codice Penale, come disposto dall’art. 35 bis del D.Lgs. 165/2001;
  • per i cittadini italiani soggetti all’obbligo di leva: essere in posizione regolare nei confronti di tale obbligo;
  • idoneità fisica all’impiego.

Requisiti specifici (titolo di studio)

  • Laurea Triennale D.M. 509/1999 classe 26 (Scienze e tecnologie informatiche), classe 9 (Ingegneria dell’informazione);
  • Laurea Triennale D.M. 270/2004 classe L-31 (Scienze e tecnologie informatiche), classe L-8 (Ingegneria dell’informazione);
  • Diploma di Laurea in Ingegneria informatica, Ingegneria elettronica, Informatica, Scienza dell’informazione, Matematica o altra laurea con specializzazione in informatica, e relative equipollenze;
  • Laurea Specialistica ex D.M. n. 509/1999 conseguita in una delle seguenti classi specialistiche (LS):Informatica (23/S), Ingegneria delle Telecomunicazioni (30/S), Ingegneria Elettronica (32/S), Ingegneria Informatica (35/S);
  • Laurea Magistrale ex D.M. n. 270/2004 conseguita in una delle seguenti classi magistrali (LM): Informatica (LM18), Ingegneria Elettronica (LM29), Ingegneria delle Telecomunicazioni (LM27), Ingegneria Informatica (LM32);
  • Diploma di laurea (DL) conseguito con il vecchio ordinamento universitario, equiparato con Decreto Interministeriale del 9 luglio 2009 a una delle lauree specialistiche/magistrali nelle classi sopraindicate.

Le prove di esame, 2 scritte ed una orale, verteranno sui seguenti argomenti:



– progettazione, sviluppo e messa in esercizio di applicativi software specialistici;
– progettazione e sviluppo di portali web;
– linguaggi di programmazione in particolare HTML, PHP e Javascsript;
– Diritto costituzionale;
– Diritto amministrativo;
– Diritto degli Enti locali;
– Codice dell’Amministrazione Digitale;
– Normativa in materia di procedimento amministrativo, anticorruzione e trasparenza;
– comportamento e doveri del pubblico dipendente
– costruzione e gestione di database in particolare Access,MySQL e Oracle;
– attività sistemistiche informatiche e conduzione di data center;
– progettazione e gestione di sistemi di sicurezza informatica;
– sicurezza e conservazione degli archivi informatici;
– gestione di reti di telecomunicazione;
– capacità di project management di sistemi complessi;
– Normativa sulla protezione dei dati personali.

MAGGIORI INFORMAZIONI

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale del Comune di Pesaro.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *