Concorso pubblico per 616 operatori giudiziari in tutta Italia: basta la terza media

Assunzioni 616 Operatori Giudiziari Finalmente ecco il bando per 616 Operatori Giudiziari da inserire nei Tribunali italiani. Non ci sono limiti di età e il titolo di studio richiesto è la terza media.



Ecco quali sono le regioni interessate dalle nuove assunzioni:Calabria, Campania, Emilia-Romagna, Lazio, Liguria, Lombardia, Marche, Piemonte, Puglia, Toscana e Veneto.

Le assunzioni operatori giudiziari con terza media avverranno con contratto di lavoro a tempo indeterminato, la domanda va inviata entro 30 giorni dalla pubblicazione sulla gazzetta ufficiale.



La selezione sarà effettuata mediante avviamento degli iscritti nelle liste di cui all’art. 16 legge 28 febbraio 1987, n. 56.

Ripartizione dei posti di lavoro :



  • n.29 posti per le Amministrazioni Centrali nella sede di Roma;
  • n.24 posti per il Distretto di Ancona;
  • n.26 posti per il Distretto di Bari;
  • n.35 posti per il Distretto di Bologna;
  • n.36 posti per il Distretto di Brescia;
  • n.17 posti per il Distretto di Catanzaro;
  • n.11 posti per il Distretto di Firenze;
  • n.16 posti per il Distretto di Genova;
  • n.126 posti per il Distretto di Milano;
  • n.86 posti per il Distretto di Napoli;
  • n.35 posti per il Distretto di Reggio Calabria;
  • n.98 posti per il Distretto di Roma;
  • n.24 posti per il Distretto di Salerno;
  • n.26 posti per il Distretto di Torino;
  • n.27 posti per il Distretto di Venezia.

Requisiti richiesti :

– cittadinanza italiana o cittadinanza di altro Stato membro dell’UE o come indicato dal bando;
– essere maggiorenni;
– diploma di istruzione secondaria di primo grado (terza media);
– idoneità fisica allo svolgimento delle funzioni a cui la procedura si riferisce;
– qualità morali e di condotta;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non essere stati esclusi dall’elettorato attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o dichiarati decaduti da un impiego statale;
– non aver riportato condanne penali, passate in giudicato, per reati che comportano l’interdizione dai pubblici uffici;
– per gli iscritti di sesso maschile, nati entro il 31 dicembre 1985, posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva.

Per maggiori informazioni sulle assunzioni di Operatori Giudiziari con terza media nei Tribunali visita il sito ufficiale del ministero della Giustizia nella sezione “concorsi pubblici” : link.

Commenti

  1. Avatar Massimo 13 Ottobre 2019
  2. Avatar sara ziccardi 16 Ottobre 2019
  3. Avatar Fabio 21 Ottobre 2019
  4. Avatar Alessandra 22 Novembre 2019
  5. Avatar Antonella 24 Novembre 2019
  6. Avatar Antonella 24 Novembre 2019
  7. Avatar ilario murdaca 7 Gennaio 2020

Lascia una risposta