Comune di Santa Margherita Ligure: concorsi pubblici per Diplomati

impiegati amministrativiComune di Santa Margherita Ligure: concorsi pubblici per Diplomati. Il suddetto ente ha indetto concorsi rivolti a diplomati e finalizzati all’assunzione a tempo pieno di due Istruttori Amministrativi – Cat. C, posizione economica C1.



La domanda potrà essere inviata fino al giorno 6 Aprile 2020.

Requisiti richiesti:



– cittadinanza italiana o di uno dei paesi appartenenti all’UE o come indicatodal bando;
– diploma di maturità;
– età non inferiore ad anni 18 e non superiore a quella prevista dalle vigenti norme per il collocamento a riposo alla data di scadenza dell’avviso/bando;
– idoneità fisica all’impiego relativamente alle mansioni del profilo professionale in oggetto;
– per i concorrenti di sesso maschile: essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi militari;
– non essere stati condannati, neppure con sentenza non ancora passata in giudicato per uno dei delitti contro la PA di cui al Libro II Capo II del C.P.;
– non essere stati rinviati a giudizio, o condannati con sentenza non ancora passata in giudicato, per reati che, se accertati con sentenza di condanna irrevocabile, comportino la sanzione disciplinare del licenziamento;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere subito condanne che comportano l’interdizione dai pubblici uffici o destituzione da precedenti pubblici impieghi;
– mancata risoluzione di precedenti rapporti d’impiego costituiti con pubbliche amministrazioni a causa di insufficiente rendimento, condanna penale o per produzione di documenti falsi o affetti da invalidità insanabile;
– insussistenza di condanne penali che impediscano, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– non essere stati dispensati dal servizio o licenziati;
– non possono accedere all’impiego coloro che siano stati dispensati dal servizio oppure siano stati licenziati per non superamento del periodo di prova per il medesimo profilo messo a selezione da una pubblica Amministrazione;
– non essere stati licenziati da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare oppure, previa valutazione, a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti; da una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare oppure, previa valutazione, a seguito dell’accertamento, che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi e comunque con mezzi fraudolenti.

Per maggiori informazioni: comunesml.it .



Lascia una risposta