Coronavirus: pagamento del Bollo Auto annullato per il 2020, ecco l’esenzione

Coronavirus: pagamento del Bollo Auto posticipato al 31 luglio. Esente in Sicilia, vediamo tutti i dettagli.



Aggiornamento 6 Maggio 2020 – In seguito all’emergenza sanitaria dovuta all’epidemia da nuovo Coronavirus, la Regione Liguria ha posticipato le scadenze dei versamenti relativi alla tassa automobilistica regionale previste nel periodo compreso tra l’8 marzo e il 30 giugno – scrive Anci Liguria – . I pagamenti potranno essere effettuati, senza sanzioni e interessi, in un’unica soluzione, entro il 31 luglio.” La Regione Sicilia, invece, ha deciso di annullare il pagamento dei bolli per alcune categorie.

La giunta regionale potrà disporre di un ulteriore differimento dei termini in relazione all’evolversi dell’emergenza epidemiologica», ha concluso.



Una boccata di ossigeno per i contribuenti, speriamo che altre regioni seguano l’esempio della Liguria.

In Sicilia non dovranno pagare il bollo i possessori di auto con potenza fino a 54 kW o comunque più vecchie di 10 anni. Il reddito non deve superare, in entrambi i casi, 15mila euro annui.



Lascia una risposta