È stato pubblicato il Bando Personale ATA Collaboratori a tempo indeterminato, ecco la domanda

Nuovo bando di concorso personale ATA per assunzioni a tempo indeterminato, di seguito vedremo tutti i requisiti richiesti e tutte le informazioni per poter inviare la domanda.

Concorso pubblico per esami e titoli per il reclutamento di una unità di personale collaboratore area informatica – a tempo pieno e indeterminato (area terza – CCNL comparto “Istruzione e Ricerca”, settore AFAM).
Anno Accademico: 2022/2023
Tipologia Personale: ATA
Ruolo: Collaboratore
Nr Posti: 1
Data Scadenza Domanda: 27/05/2023 23:59
Ente: CONSERVATORIO DI MUSICA FRANCESCO CILEA – REGGIO CALABRIA

Requisiti richiesti:

1. Titolo di studio: Laurea (triennale) in Informatica, in Ingegneria o titoli equipollenti.
Per i titoli di studio conseguiti all’estero è richiesta la dichiarazione di equipollenza ai sensi della
vigente normativa in materia ovvero dichiarazione di avvio della richiesta di equipollenza al titolo di
studio richiesto dal bando secondo la procedura di cui all’art. 38 del D.lgs. 165/2001. Il candidato è
ammesso alla selezione con riserva qualora il provvedimento di equipollenza non sia ancora stato
emesso.
2. Età non inferiore agli anni 18;
3. Cittadinanza italiana (sono equiparati ai cittadini gli italiani non appartenenti alla Repubblica), ovvero
cittadinanza di uno degli Stati membri dell’Unione Europea o di Paesi terzi che si trovino nelle
condizioni di cui all’art. 38, commi 1 e 3-bis, del D.Lgs 30 marzo 2001 n. 165; titolari di Carta Blu
UE, ai sensi degli articoli 7 e 12 della Direttiva 2009/50/CE del Consiglio Europeo; familiari di
cittadini italiani, ai sensi dell’art. 23 del D.Lgs 6 febbraio 2007 n. 30;
4. Godimento dei diritti politici;
5. Idoneità fisica all’impiego. L’Amministrazione ha facoltà di sottoporre a visita medica di controllo il
vincitore di concorso in base alla normativa vigente;
6. essere in regola con le norme concernenti gli obblighi militari per i nati fino al 1985;
7. di non essere stato destituito o dispensato dall’impiego presso una pubblica amministrazione per
persistente insufficiente rendimento ovvero essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale
per produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile ai sensi dell’art. 127, primo
comma, lett. d), del Testo Unico delle disposizioni concernenti lo statuto degli impiegati civili dello
Stato, approvato con D.P.R. 10 gennaio 1957, n. 3, o licenziato per giusta causa o giustificato motivo
soggettivo dall’impiego presso una Pubblica amministrazione.
Ai sensi dell’articolo 3 del decreto del Presidente del Consiglio dei Ministri 7 febbraio 1994, n. 174, i
cittadini degli Stati membri dell’Unione europea devono, inoltre, possedere i seguenti requisiti:
a) godere dei diritti civili e politici anche negli Stati di appartenenza o di provenienza;
b) avere adeguata conoscenza della lingua italiana secondo quanto previsto anche dalla nota/circolare
7 ottobre 2013 n. 5274 (requisito richiesto anche per tutti gli altri candidati che non hanno la
cittadinanza italiana);

c) essere in possesso, fatta eccezione per la cittadinanza italiana, di tutti gli altri requisiti previsti per i cittadini della Repubblica.

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui.
Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.

Scarica il bando: Bando_reclutamento_Collaboratore_Informatico

Ultima modifica il 21 Maggio 2023 da Redazione

Lascia una risposta