Bandi Provinciali 2023: 31 posti di lavoro per DIPLOMATI e laureati a tempo indeterminato, ecco la domanda

Nuovi bandi di concorso pubblico finalizzati all’assunzione di 31 diplomati e laureati a tempo indeterminato. Di seguito vedremo tutti i dettagli su questa importante opportunità di lavoro.

La domanda scade il 1 Marzo 2023.

Concorsi Provincia Monza e Brianza 2023 per 31 posti, Bandi per diplomati e laureati

I posti di lavoro:

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui.
Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.
  • n. 13 unità di personale nel profilo professionale di Assistente Amministrativo Contabile, Categoria C, parametro economico 1, presso la Provincia MB, i comuni di Albiate, Macherio, Meda, Renate, Seveso, Triuggio e il Parco Agricolo Nord Est;
  • n. 8 unità di personale da assumere nel profilo professionale di assistente tecnico, Categoria C, parametro economico 1, presso la Provincia MB, i comuni di Briosco, Desio, Meda, Mozzate, Renate e Seveso.
  • n. 10 unità di personale da assumere nel profilo professionale di specialista amministrativo contabile, Categoria D, parametro economico 1, presso la Provincia MB e nei comuni di Camparada, Concorezzo, Desio, Meda, Mozzate, Seveso e Sovico.

Requisiti richiesti:

  • cittadinanza italiana o di uno Stato membro della Unione Europea o come indicato dai bandi;
  • essere maggiorenni e non avere un’età superiore al limite per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • assenza destituzione, licenziamento o dispensa dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione;
  • non essere stato dichiarato decaduto da un impiego statale né trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità;
  • Titolo di studio indicato nel bando di concorso;
  • assenza di condanne penali che, salvo riabilitazione, possono impedire l’instaurazione e/o il mantenimento del rapporto di impiego;
  • conoscenza della lingua inglese;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse.

Per ulteriori informazioni visita il sito web ufficiale.

Ultima modifica il 18 Febbraio 2023 da Redazione

Lascia una risposta