Comune Biassono, Monza Brianza: concorso per Agenti di Polizia

polizia municipaleComune Biassono, Monza Brianza: concorso per Agenti di Polizia. Il suddetto ente ha indetto un concorso per Agenti di Polizia Monza. I vincitori del concorso saranno assunti a tempo pieno e indeterminato, con inquadramento in categoria C1.



La domanda dovrà essere inviata entro il giorno 6 giugno 2019.

CONCORSO PER AGENTI DI POLIZIA MONZA

Requisiti richiesti:



– cittadinanza italiana, tale requisito non è richiesto per i soggetti appartenenti all’Unione Europea;
– diploma di scuola media superiore;
– essere maggiorenni;
– godimento dei diritti civili e politici;
– essere in posizione regolare nei riguardi degli obblighi di leva o di quelli relativi al Servizio Militare (Legge 23.8.2004 n. 226);
– non aver subito condanna o pena detentiva per delitto colposo, non essere stato sottoposto a misura di prevenzione e non essere stato espulso dalle Forze Armate o dai Corpi militari;
– non avere riportato condanne penali e non avere procedimenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati sottoposti, negli ultimi due anni, a procedimenti disciplinari presso la Pubblica Amministrazione;
– non essere stati destituiti, oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso la Pubblica Amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
– non trovarsi in condizione di disabilità di cui alla L. 68/99.

Requisiti specifici:
– patente di guida di categoria B;
– non avere prestato servizio civile quale obiettore di coscienza oppure avere rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore ai sensi di quanto previsto dalla normativa vigente;
– non avere impedimenti al rilascio della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza, in quanto le mansioni saranno espletate con dotazioni individuali di armi;
– disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione di tutti i veicoli in dotazione al Servizio di Polizia Locale (autoveicoli, motocicli, ciclomotori, velocipedi, natanti);
– sana e robusta costituzione e mancanza di condizioni psicofisiche pregiudizievoli allo svolgimento dei compiti di istituto.



Per maggiori info: www.biassono.org .

Lascia una risposta