Comune di Vinovo, Torino: concorso per 2 Agenti di Polizia

polizia municipaleComune di Vinovo, Torino: concorso per 2 Agenti di Polizia. Il suddetto ente ha indetto un concorso pubblico, per esami, finalizzato alla copertura di due posti per Agenti di Polizia Municipale.



I vincitori del concorso saranno inseriti con contratto a tempo pieno e indeterminato in categoria C, posizione economica C1.

La domanda dovrà essere inviata entro il giorno 15 Luglio 2019.



Requisiti richiesti:

– essere maggiorenni alla data di scadenza del bando;
– cittadinanza italiana o, in alternativa, appartenenza ad uno Stato membro dell’UE;
– idoneità fisica all’impiego allo svolgimento delle funzioni del posto da ricoprire;
– non trovarsi in condizioni di disabilità in quanto trattasi di servizi non amministrativi;
– godimento dei diritti politici o non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– titolo di studio: diploma di Scuola Secondaria di Secondo Grado;
– non essere incorsi nella destituzione, nella dispensa o nella decadenza da precedente impiego presso una Pubblica Amministrazione;
– non aver riportato condanne penali, né avere precedenti penali in corso che impediscano la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione;
– per i candidati non cittadini italiani, avere una buona padronanza e conoscenza della lingua italiana parlata e scritta;
– essere in possesso della patente di guida categoria A e categoria B;
– essere in regola con le leggi concernenti gli obblighi di leva e di servizio militare (per i candidati maschi italiani soggetti all’obbligo di leva);
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo o non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
– non essere stati espulsi dalle Forze Armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituito dai pubblici uffici.



Requisiti specifici:
– idoneità fisica psichica ed attitudinale al servizio della Polizia Municipale;
– non sono ammessi al concorso coloro che sono stati espulsi dalle Forze Armate, dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici, che hanno riportato condanne o pene detentive per delitto non colposo o sono stati soggetti a misure di prevenzione oppure hanno rilasciato dichiarazioni di cui alla legge 15 dicembre 1972, n. 772;
– sono ammessi al concorso anche coloro che hanno svolto regolarmente il Servizio Civile Volontario Nazionale, purché abbiano presentato la dichiarazione di rinuncia allo stato di obiettore ai sensi della legge n. 130 del 2.8.2007.

Per maggiori info:www.comune.vinovo.to.it  .

Un commento

  1. Avatar FRANCESCO TOMASELLA 6 Luglio 2019

Lascia una risposta