Concorsi Sanità 2019 OSS, OSA, Cuochi ed Infermieri

assunzioni sanitàConcorsi Sanità 2019 OSS, OSA, Cuochi ed Infermieri. Sono stati pubblicati dei nuovi bandi di concorso per poter lavorare nel settore sanitario. Di seguito vedremo i dettagli dei bandi, i requisiti richiesti per poter partecipare alle selezioni e le informazioni utili all’invio della domanda di partecipazione.



L’Azienda Ospedaliero Universitaria calabrese ‘Mater Domini’ di Catanzaro ha indetto due concorsi pubblici:

• Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 102 Operatori Socio Sanitari – cat. BS



• Concorso Pubblico, per titoli ed esami, per l’assunzione a tempo pieno e indeterminato di n. 65 Collaboratori Professionali Sanitari – Infermieri Cat. D.

E’ possibile inviare la domanda entro il 17 febbraio 2019.



Requisiti specifici richiesti:

– Operatore Socio Sanitario
•  diploma di istruzione secondaria di primo grado (licenza media) o assolvimento dell’obbligo scolastico;
• titolo di Operatore Socio Sanitario, conseguito a seguito del superamento di un corso di formazione di durata annuale;

–  per il posto da Infermiere
• laurea di primo livello in Infermieristica (Classe L/SNT 1) o diploma universitario di Infermiere o titolo equipollente;
• iscrizione all’Albo professionale.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: www.materdominiaou.it

La Casa di Riposo “Guizzo Marseille” di Volpago del Montello, Treviso, ha indetto un concorso pubblico, per esami, finalizzato alla copertura di n. 07 posti di Operatore socio assistenziale – Cat. B – pos. ec. 01.

E’ possibile inviare la domanda entro il 11 febbraio 2019.

Requisiti specifici richiesti:

• possesso dell’attestato di qualifica professionale di “Operatore Addetto all’Assistenza – OAA” o di “Operatore Tecnico Addetto all’Assistenza – OTAA” o di “Operatore Socio Sanitario  OSS”, rilasciato presso un istituto professionale di stato o da una scuola di formazione autorizzata.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: www.guizzo-marseille.org

Lascia una risposta