Concorsi Unione Val D’Enza: assunzioni per Agenti di Polizia

Polizia LocaleConcorsi Unione Val D’Enza: assunzioni per Agenti di Polizia, il suddetto ente ha indetto un concorso pubblico per diplomati da assumere come Vigili Urbani a tempo indeterminato.

La domanda scade il 12 Ottobre 2020.

Concorsi Unione Val D’Enza

Requisiti richiesti:

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui.
  • cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’UE e come indicato dal bando;
  • diploma di scuola secondaria di secondo grado di durata quinquennale;
  •  essere maggiorenni e non avere un’età superiore al limite massimo di età previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo;
  • possesso della patente di guida di categoria “B”;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • posizione regolare nei confronti degli obblighi militari di leva (per gli obbligati ai sensi di legge);
  • possesso dei requisiti previsti per il conferimento della qualifica di agente di pubblica sicurezza;
  • non essere stati ammessi a prestare servizio civile quali obiettori di coscienza oppure, trascorsi almeno 5 anni dal collocamento in congedo, aver rinunciato irrevocabilmente allo status di obiettore;
  • non aver impedimento al porto e all’uso dell’arma;
  • essere immuni da condanne penali o pendenze processuali che impediscano la nomina a dipendente pubblico;
  • non essere stati destituiti oppure dispensati o licenziati dall’impiego presso una pubblica amministrazione per incapacità o persistente insufficiente rendimento, o per la produzione di documenti falsi o dichiarazioni false commesse ai fini o in occasione dell’instaurazione del rapporto di lavoro;
  • non essere stati licenziati dall’Unione dei Comuni val d’Enza o da uno degli enti associati …;
  • non aver subito condanna a pena detentiva per delitto non colposo e non essere stati sottoposti a misura di prevenzione;
  • non essere stati espulsi dalle forze armate o dai corpi militari organizzati;
  • disponibilità incondizionata al porto e all’eventuale uso dell’arma e alla conduzione dei veicoli in dotazione al corpo di Polizia Municipale;
  • non trovarsi in condizione di disabilità.

Per maggiori informazioni: link.

Lascia una risposta