Concorso alla Provincia: uscito il Bando per Diventare Sorveglianti Stradali

Concorso alla Provincia: uscito il Bando per Diventare Sorveglianti Stradali, la Provincia di Treviso ha indetto concorsi pubblici finalizzati all’assunzione a tempo pieno di due Sorveglianti Stradali Cat. C, posizione economica C1. I vincitori del concorso saranno assegnati al Settore Viabilità. La domanda va inviata entro il 25 Maggio 2020.



Requisiti richiesti:

  • cittadinanza italiana o di uno degli Stati dell’UE o come indicato dal bando;
  • età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età costituente il limite per il collocamento a riposo;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • regolare posizione nei riguardi degli obblighi militari, per gli obbligati ai sensi di legge;
  • idoneità psico-fisica all’attività lavorativa da svolgere;
  • non avere riportato condanne penali o misure di prevenzione o sicurezza;
  • non avere procedimenti penali in corso, connessi a reati che possono impedire la costituzione del rapporto di impiego con la Pubblica Amministrazione, ai sensi della normativa vigente;
  • non essere stati destituiti o dispensati o dichiarati decaduti dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione, oppure licenziati per motivi disciplinari;
  • patente di guida dei veicoli di cat. B, in corso di validità.

Titolo di studio, uno tra i seguenti:



  • diploma in Costruzioni, Ambiente e Territorio;
  • diploma in Meccanica, Meccatronica ed Energia;
  • diploma in Trasporti e Logistica;
  • diploma in Elettronica ed Elettrotecnica;
  • diploma in Informatica e Telecomunicazioni;
  • diploma in Chimica, Materiali e Biotecnologie;
  • diploma in Agraria, Agroalimentare e Agroindustria;
  • diploma in Agricoltura, Sviluppo Rurale, Valorizzazione dei Prodotti del Territorio e Gestione delle Risorse Forestali e Montane;
  • diploma in Manutenzione e assistenza tecnica;
  • diploma in Gestione delle acque e risanamento ambientale.

Per maggiori informazioni e per visualizzare il bando di concorso: link .



Lascia una risposta