Concorso pubblico per 60Mila Assistenti Civici, Protezione Civile

Concorso pubblico per 60Mila Assistenti Civici, Protezione Civile. Il bando si rivolge ad inoccupati, cassintegrati o percettori del reddito di emergenza o di cittadinanza, queste figure potranno partecipare al reclutamento di 60mila volontari a cui i sindaci dei comuni di appartenenza potranno assegnare il patentino di «assistenti civici», Ad annunciare l’arrivo del nuovo bando della protezione civile sono stati il ministro per gli Affari regionali e le Autonomie, Francesco Boccia, e il presidente dell’Anci , Antonio Decaro, sindaco di Bari.



I volontari si occuperanno di far rispettare le norme di distanziamento sociale nell’ottica del contrasto alla diffusione del covid-19. Nello stesso tempo i volontari saranno utilizzati per aiutare le fasce della popolazione più deboli.

Al concorso Protezione Civile potranno partecipare inoccupati, persone senza impegni lavorativi, percettori di reddito di cittadinanza e percettori di ammortizzatori sociali.



Per maggiori informazioni continuate a seguirci e visitate il sito ufficiale della Protezione Civile.



Lascia una risposta