Operatori di Sportello in POSTE ITALIANE in diverse città italiane, ecco requisiti e domanda

“OPPORTUNITÀ DI LAVORO PRESSO POSTE ITALIANE PER DIPLOMATI: UNISCITI A NOI NEL 2023!”

Le posizioni per gli “Operatori di Sportello” in Poste Italiane sono ancora aperte, ma affrettati! Le selezioni scadranno il 17 settembre 2023, dopo la pubblicazione di 25.000 nuove opportunità lavorative con Poste Italiane.

Poste Italiane S.p.A. è un’azienda italiana che offre servizi postali, bancari (tramite il Patrimonio Bancoposta), finanziari, telecomunicazioni, telematica pubblica, riscossione e pagamento, oltre a gestire il risparmio postale. Fondata nel 1862 come azienda autonoma per i servizi postali e telegrafici in monopolio per conto dello Stato, è successivamente diventata un ente pubblico economico fino al 1998.

Ruoli disponibili secondo l’articolo 1 della Legge 68/99: “Operatori di Sportello”

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram. E anche su WhatsApp, iscriviti da qui.
Studia online e Supera il Concorso pubblico che devi affrontare , SCOPRI DI PIÙ.

Requisiti minimi richiesti:
– Diploma di scuola superiore quinquennale
– Iscrizione al collocamento mirato, appartenenza alle categorie di cui all’articolo 1 della Legge 68/99 e grado di invalidità superiore al 45% (33% in caso di invalidità accertata dall’INAIL).

Inoltre, il possesso di una laurea sarà valutato positivamente.

Sedi disponibili: Ancona, Arezzo, Ascoli Piceno, Bologna, Fermo, Ferrara, Modena, Forlì-Cesena, Grosseto, Livorno, Lucca, Macerata, Massa Carrara, Piacenza, Parma, Pesaro Urbino, Ravenna, Pisa, Pistoia, Firenze, Prato, Rimini, Siena e Terni.

Scadenza per l’invio delle candidature: 17 settembre 2023

Per inviare la tua candidatura e conoscere tutte le sedi disponibili, visita la sezione “Lavora con Noi” sul sito ufficiale.

Ultima modifica il 13 Settembre 2023 da Redazione

Lascia una risposta