Polizia Municipale: partono le Domande per Diventare Agenti, richiesta Patente B

Polizia MunicipaleNuovo concorso Polizia Municipale, partono le domande per diventare Agenti, requisito fondamentale il possesso della patente B. L’Unione Montana dei Comuni dell’Appennino Reggiano, nella provincia di Reggio Emilia, ha pubblicato un bando di concorso finalizzato alla selezione di 4 risorse da impiegare nel profilo di Agente di Polizia Municipale. Il concorso si svolgerà tramite il superamento di tre prove d’esame, una scritta, un pratica attitudinale e una orale.



Suddivisione dei posti di lavoro:

  • n. 1 posto presso il Comune di Casina;
  • n. 2 posti presso il Comune di Ventasso;
  • n. 1 posto presso il Comune di Minozzo.

Requisiti richiesti:

  • cittadinanza italiana o di uno stato membro dell’Unione Europea;
  • essere maggiorenni;
  • obbligo di leva per i cittadini soggetti a tale onere;
  • godimento dei diritti politici. Non possono accedere agli impieghi coloro che sono stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
  • non aver riportato condanne penali o non essere stati interdetti o sottoposti a misure che escludono dagli impieghi presso gli Enti Locali o non essere stati dispensati dall’impiego pubblico;
  • non trovarsi in alcuna condizione di incompatibilità ai sensi del suddetto del D. Lgs. 165/2001 – art. 53 – co. 1-bis;
  • non essere in godimento del trattamento di quiescenza;
  • patente di guida della categoria B;
  • idoneità fisica ed attitudinale allo svolgimento dei compiti previsti dalla mansione;
  • conoscenza dell’uso delle apparecchiature ed applicazioni informatiche più diffuse;
  • conoscenza della lingua inglese a livello scolastico o più elevato;
  • possesso del diploma di Scuola Secondaria di secondo grado;
  • assenza di dispensa, destituzione o licenziamento dall’impiego presso una pubblica amministrazione. Non possono accedere all’impiego coloro che siano stati licenziati o destituiti o dispensati dall’impiego presso una P.A. per persistente insufficiente rendimento o per altri motivi disciplinari o siano stati dichiarati decaduti a seguito dell’accertamento che l’impiego venne conseguito mediante la produzione di documenti falsi o, comunque, con mezzi fraudolenti;
  • inesistenza di condanne penali o di stato di interdizione o di provvedimenti di prevenzione o di altre misure che escludono l’accesso ai pubblici impieghi;
  • essere in possesso dei requisiti di cui all’art. 5, comma 2°, Legge 07.03.1986 n. 65 per il conferimento della qualifica di Agente di Pubblica Sicurezza;
  • non essere stati riconosciuti “obiettore di coscienza” ai sensi del D.Lgs. 66/2010, salvo rinuncia allo status secondo quanto previsto dall’art. 636 della medesima normativa;
  • non trovarsi nella condizione di disabile di cui alla legge n. 68/99 (art. 3 co. 4);
  • non essere stati espulsi dalle Forze armate o dai Corpi militarmente organizzati o destituiti dai pubblici uffici.

E’ attiva la riserva di un posto presso il comune di Ventasso per i volontari delle FF.AA

La domanda scade il 12 agosto 2019.



Per maggiori info: bando e domanda.



Lascia una risposta