Provincia di Brescia: concorsi pubblici per 26 assunzioni

gazzetta ufficiale concorsiProvincia di Brescia: concorsi pubblici per 26 assunzioni. Il suddetto ente ha indetto quattro concorsi pubblici finalizzati all’assunzione di 26 risorse a tempo indeterminato e pieno.



La domanda potrà essere inviata fino al 31 Gennaio 2020 e al 10 Febbraio 2020.

I posti di lavoro:



– n.4 Istruttori Direttivi Tecnici Ambientali – Cat. D; Prevista la riserva di 1 posto in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 31 gennaio 2020.

– n. 2 Istruttori Direttivi Informatici – Cat D – di cui uno presso la Provincia di Brescia e uno presso il Comune di Darfo Boario Terme.
Scadenza 10 febbraio 2020.



n. 7 Istruttori Informatici – Cat.C; Prevista la riserva di 2 posti in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 10 febbraio 2020.

– n.13 Istruttori Tecnici – Cat. C; Prevista la riserva di 4 posti in favore dei Volontari delle FF.AA.
Scadenza 31 gennaio 2020.

Requisiti richiesti (per i requisiti specifici visualizza il bando di concorso):

– cittadinanza italiana o di uno degli stati membri dell’UE o come indicato dai bandi;
– compimento 18° anno di età e non superamento del limite ordinamentale di età anagrafica previsto dalle norme vigenti per il collocamento a riposo dei dipendenti pubblici;
– idoneità psico-fisica allo svolgimento di tutte le mansioni;
– posizione regolare riguardo all’assolvimento degli obblighi di leva, per i candidati che vi sono soggetti;
– non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;
– non essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione per persistente insufficiente rendimento;
– non essere stati licenziati dall’impiego presso una Pubblica Amministrazione a seguito di procedimento disciplinare o di condanna penale;
– non essere stati dichiarati decaduti da altro impiego pubblico per averlo conseguito mediante la produzione di documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– assenza di condanne penali e di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni, la costituzione del rapporto di impiego con le pubbliche amministrazioni;
– possesso della patente di guida di cat. B, in corso di validità;
– conoscenza della lingua inglese;
– conoscenza dell’uso di strumentazioni ed applicazioni informatiche più diffuse (Word, Excel, posta elettronica, PEC, firma digitale, ecc.).

Per maggiori informazioni: www.provincia.brescia.it .

Lascia una risposta