Assunzioni Banco BPM: 400 posti di lavoro

bpmNuove assunzioni nel settore bancario grazie a Banco BPM. Il Gruppo bancario ha siglato un accordo con i Sindacati in relazione all’esubero di personale. L’accordo porterà a 400 assunzioni entro il 2019. Vediamo tutti i dettagli su questa interessante occasione di lavoro.



ASSUNZIONI BANCO BPM

La notizia è stata resa nota dal Gruppo stesso tramite un comunicato che tratta dell’intesa raggiunta con le Organizzazioni Sindacali in merito al piano di uscite volontarie del Gruppo. Il Gruppo darà la possibilità di esodo volontario a 2100 lavoratori in base ai 1800 dipendenti in esubero stimati. Questa iniziativa porterà nuovi posti di lavoro, all’incirca 400. Il programma di esodo si rivolge ai lavoratori che avranno maturato i requisiti pensionistici entro il 31 dicembre del 2022.

Per garantire un ricambio generazionale è stato approntato un piano assunzioni che prevede la creazione di 400 nuovi posti di lavoro in Banco BPM. Le nuove assunzioni sono rivolte ai giovani che saranno inseriti nei settori commerciali del Gruppo.



Per garantire una buona integrazione sono previsti dei corsi di riqualificazione per il personale già impiegato nel Gruppo.

BANCO BPM

Il Gruppo è nato dalla fusione di Banca Popolare di Milano Scarl e Banco Popolare Società Cooperativa. La sede legale del Gruppo si trova a Milano e la sede operativa a Verona. Dopo Unicredit e Intesa San Paolo, Banco BPM, è il terzo Gruppo bancario italiano (conta più di 2400 filiali).



MAGGIORI INFORMAZIONI

Per rimanere aggiornati sulle future assunzioni Banco BPM continuate a seguirci.

Lascia una risposta