Comune di Padova: concorso pubblico per 4 informatici

perito-informaticoComune di Padova: concorso pubblico per 4 informatici. Il suddetto ente ha indetto un concorso finalizzato all’assunzione a tempo pieno di 4 Istruttori Direttivi Informatici – Cat. D.



La domanda potrà essere inviata fino al giorno 27 Dicembre 2019.

Requisiti richiesti:



– età non inferiore ad anni 18 e non superiore ad anni 65;
– cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’UE o come indicato dal bando;
– idoneità fisica all’impiego oggetto del bando di concorso;
– assenza di condanne penali o di procedimenti penali in corso che impediscano, ai sensi delle vigenti disposizioni in materia, la costituzione del rapporto di impiego con la pubblica amministrazione;
– non essere stati destituiti, dispensati, licenziati, o dichiarati decaduti da un pubblico impiego per persistente insufficiente rendimento o a seguito di procedimento disciplinare o per avere prodotto documenti falsi o viziati da invalidità non sanabile;
– godimento dei diritti civili e politici e, pertanto, non essere esclusi dall’elettorato politico attivo;
– aver assolto gli obblighi di leva militare (solo per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985);
– possedere la patente di guida non inferiore alla categoria B in corso di validità;
– buona conoscenza della lingua inglese.

Titoli di studio:
– lauree di primo livello (triennali) appartenenti alla classe L-08 (Ingegneria dell’informazione) e alla classe L-31 (Scienze e tecnologie informatiche);
– lauree magistrali appartenenti alle classi LM-18 (Informatica), LM-27 (Ingegneria delle Telecomunicazioni), LM-29 (Ingegneria Elettronica), o LM-32 (Ingegneria informatica) o LM-66 (Sicurezza Informatica) o LM-91 (Tecniche e Metodi per la Società dell’Informazione);
– diplomi di laurea dell’ordinamento DM 509/1999 (lauree specialistiche, c.d. “prima riforma”), e quelli dell’ordinamento previgente al D.M. 509/1999 (c.d. “vecchio ordinamento”).



Per maggiori informazioni: www.padovanet.it  .

Lascia una risposta