Comune di Pradalunga, Brescia: concorso pubblico per Diplomati

impiegati amministrativiComune di Pradalunga, Brescia: concorso pubblico per Diplomati. Il suddetto ente ha indetto un concorso pubblico rivolto a diplomati e finalizzato all’assunzione di un istruttore amministrativo – cat. C, posizione economica C1.



Il vincitore del concorso sarà assunto a tempo pieno e indeterminato e inserita presso l’Area Affari Generali, settore Biblioteca, Servizi culturali, scolastici.

La domanda potrà essere inviata entro il 20 maggio 2019.



CONCORSO DIPLOMATI PRADALUNGA BRESCIA

Requisiti richiesti:

– cittadinanza italiana, oppure cittadinanza europea, o come indicato nel bando;
– essere maggiorenni al momento della scadenza del bando;
– idoneità fisica all’impiego e quindi alle mansioni proprie del profilo professionale da rivestire;
– diploma di maturità di durata quinquennale o titolo estero equipollente con adeguata certificazione rilasciata dalle autorità competenti attestante l’equipollenza;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non aver riportato provvedimenti di destituzione o riportato provvedimenti di destituzione o dispensa dispensa dall’impiego presso una pubblica amministrazione per persistente insufficiente rendimento o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego statale;
– godimento del diritto di elettorato politico attivo, in Italia o nello stato di appartenenza;
– non aver riportato condanne non aver riportato condanne penali e non avere procedimenti penali pendenti non avere procedimenti penali pendenti non avere procedimenti penali pendenti che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– posizione regolare nei confronti dell’obbligo di leva per i candidati di sesso maschile nati entro il 31/12/1985 ai sensi dell’art. 1, Legge 23/08/2004, n. 226;
– conoscenza dell’uso delle apparecchiature e delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese.



Per maggiori informazioni sui concorsi per diplomati in Lombardia: www.comunepradalunga.it .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *