Concorsi pubblici per Educatori e Infermieri

educatoriNuovi concorsi pubblici per Educatori ed Infermieri. Di seguito vedremo gli estratti dai bandi di concorso, i requisiti richiesti per potersi candidare e le informazioni utili per l’invio della domanda di partecipazione. Ecco tutti i dettagli.

  • Selezione pubblica, per titoli ed esami, indetto in forma associata finalizzata alla copertura a tempo indeterminato di quattro posti di Collaboratore Professionale Sanitario – Infermiere categoria “D”.

Suddivisione dei posti di lavoro:

– uno presso la A.O.U Città della Salute e della Scienza di Torino;

– uno presso la A.O. Ordine Mauriziano di Torino;

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram.

– uno presso la ASL Città di Torino;

– uno presso la SLT TO 5 di Chieri – Carmagnola – Moncalieri – Nichelino.

Requisiti richiesti:

– diploma di laurea infermieristica, ovvero diploma universitario di infermiere, conseguito ai sensi dell’articolo 6, comma 3, del decreto legislativo 20/12/1992, n. 502, e successive modificazioni, ovvero diplomi e attestati conseguiti in base al precedente ordinamento, riconosciuti equipollenti ai sensi delle vigenti disposizioni,

– iscrizione al relativo albo professionale.

La domanda dovrà essere inviata entro il 13 aprile 2017. Per maggiori informazioni clicca qua.

  • Concorsi pubblici per Educatori, Istruttori sportivi, Animatori e Vegliatrici notturne da inserire in Italia e Regno Unito nei Centri estivi di vacanza, a carattere ludico-sportivo, dedicati ai giovani dai 6 ai 17 anni.

I candidati idonei saranno impiegati nell’organizzazione e nella gestione delle attività svolte dall’azienda.

Requisiti richiesti:

– età minima 19 anni,

– diploma,

– preferibile laurea in Scienze Motorie per gli istruttori sportivi,

– buona conoscenza della lingua inglese a livello B2 per coloro che si candidano per il Regno Unito,

– esperienza e certificazione per gli istruttori sportivi (calcio, basket, equitazione, scherma),

– capacità di seguire gli ospiti, aiutarli a vivere in maniera serena e stimolante la loro vacanza, assicurarsi che le loro necessità vengano esaudite, vivere in maniera propositiva e collaborativa il rapporto con i colleghi,

– senso di responsabilità, serietà, buone doti comunicative, buone capacità relazionali, passione per i bambini/ragazzi.

E’ possibile inviare la domanda di partecipazione entro il 22 marzo 2017

Per maggiori informazioni  clicca qua.

Lascia una risposta