Concorso Regione Campania, 1225 Istruttori: requisiti necessari per la partecipazione

concorsi pubblici impiegatiSulla Gazzetta Ufficiale è stato pubblicato il bando di Concorso Regione Campania 1225 Istruttori: la domanda di partecipazione potrà essere inviata fino all’8 agosto 2019 . Vediamo tutti i dettagli del bando ufficiale Regione Campania e le informazioni utili all’invio della domanda di partecipazione.



Ecco le figure interessate e che saranno assunte a tempo indeterminato:

  • 187 presso la Regione Campania;
  • 18 presso il Consiglio Regionale della Campania;
  • 1020 presso gli enti locali della Regione Campania.

CONCORSO REGIONE CAMPANIA

Ecco quali sono i profili indicati nel bando di concorso Regione Campania:



  • CFC/CAM – Istruttore risorse finanziarie, istruttore contabile;
  • AMC/CAM – Istruttore amministrativo;
  • TCC/CAM – Istruttore tecnico;
  • CUC/CAM – Istruttore policy regionali e istruttore culturale;
  • SAC/CAM – Istruttore socio-assistenziale;
  • ITC/CAM – Istruttore sistemi informativi e tecnologie, istruttore informatico;
  • CIC/CAM – Istruttore comunicazione e informazione;
  • VGC/CAM – Istruttore di vigilanza.

Requisiti richiesti:

  • essere cittadini italiani o di un altro Stato membro dell’Unione Europea ….;
  • essere maggiorenni;
  • essere in possesso del titolo di studio richiesto per ogni profilo (vedi sotto);
  • idoneità fisica all’impiego oggetto del bando;
  • godimento dei diritti civili e politici;
  • non essere stati esclusi dall’elettorato politico attivo;

Per gli Istruttori di Vigilanza si aggiungono:



  • essere in possesso della patente di abilitazione alla guida di motoveicoli e autoveicoli;
  • essere in possesso dei requisiti necessari per rivestire le qualifiche di cui all’art. 5 legge 7 Marzo 1986 n.65.

Titoli di studio richiesti per profilo per i concorsi Regione Campania:

  • CFC/CAM: diploma di ragioniere, perito commerciale, perito aziendale, analista contabile o operatore commerciale che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
  • TCC/CAM: diploma di geometra, perito edile, perito chimico, perito agrario o diploma di maturità rilasciato da un Istituto tecnico industriale o da un Istituto professionale per l’industria e l’artigianato che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
  • AMC/CAMCIC/CAMCUC/CAM, VGC/CAM e SAC/CAM: qualsiasi diploma che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria;
  • ITC/CAM: diploma di ragioniere programmatore, perito informatico o altro diploma equipollente che consenta l’iscrizione ad una facoltà universitaria.

Per scaricare il bando di concorso e per l’invio della domanda visita il sito ufficiale: bando di concorso e domanda.

Lascia una risposta