Decreto legge del Governo per la fase 2: aiuti economici a famiglie e lavoratori

Ecco il decreto legge Fase 2: Maxi manovra da 55 miliardi. Viene introdotto il reddito di emergenza fino a 800 euro, fino a 1000 euro per autonomi, reddito cittadinanza per più persone, stop a molte tasse.
Ecco tutti i dettagli.



“Il Paese – ha scritto su twitter il premier Giuseppe Conte – si appresta a vivere la fase 2 dell’emergenza. Ma è fondamentale non abbassare la guardia. Siamo ancora in piena pandemia e gesti di disattenzione potrebbero vanificare gli sforzi sin qui fatti”. In particolare sarebbe stato chiesto all’Inps un approfondimento sulle coperture necessarie per estendere la cassa integrazione (al momento si è ipotizzato di prolungarla per altre nove settimane e di stanziare con il nuovo decreto ulteriori 13 miliardi).



Reddito di emergenza da 400 fino a 800 euro, saranno ampliati i requisiti per il Reddito di cittadinanza, il bonus baby sitter sarà portato a 1.200 euro (2.000 per medici e infermieri), sarà riconosciuta un’indennità fino a 600 euro anche ai lavoratori domestici, cig in deroga per 18 settimane fino al 31 ottobre e lavoro nei campi fino a 2 mesi per percettori Rdc, cig o indennità.

Lunedì 18 maggio 2020 sarà pubblicato sulla Gazzetta ufficiale della Repubblica.



Continuate a seguirci per restare aggiornati.

Lascia una risposta