Domanda Social Card Requisiti: l’INPS da 400 euro al mese ai Disoccupati

social cardUltimamente si parla molto di Social Card 2016, la carta riservata ai disoccupati. C’è molta confusione a questo proposito e le notizie che circolano sono spesso contradditorie. Vediamo di fare chiarezza. La Social Card è stata introdotta dal Governo Renzi e, attualmente, viene sperimentata a “zone”.



LA SOCIAL CARD: 400 EURO AL MESE PER I DISOCCUPATI

Il problema principale è la mancanza di fondi, sopratutto al Sud. Si aspettano novità a questo proposito, maggiore chiarezza e un aggiornamento della documentazione per permettere, a chi ne ha diritto, di produrre la domanda. Quindi non si può ancora fare richiesta.

La Social Card Straordinaria, da non confondere con quella ordinaria di 40 euro, da diritto ad una somma che varia da 231 e 400 euro al mese in base al numero di componenti della famiglia. Essa viene erogata dall’INPS ed è possibile fare acquisti nei negozi convenzionati e pagare le bollette.



REQUISITI RICHIESTI

La Social Card potrà essere richiesta dai residenti nelle seguenti regioni/città:

Sardegna, Sicilia, Calabria, Basilicata, Puglia, Abruzzo e Molise, Campania e nelle città Bari, Bologna, Catania, Firenze, Genova, Milano, Napoli, Palermo, Roma, Torino, Venezia e Verona.



nella famiglia dev’essere presente almeno un minore di 18 anni;
un membro della famiglia in età da lavoro -tra 15 e 66 anni- disoccupato, che abbia perso il lavoro negli ultimi 36 mesi; in alternativa uno o più membri con contratto di lavoro dipendente o flessibile il cui reddito totale nei sei mesi precedenti la domanda non abbia superato i 4000€;
essere cittadini italiani o comunitari UE o extracomunitari con permesso di soggiorno CE;
essere residenti da almeno un anno nel Comune in cui si fa domanda;
reddito ISEE non oltre i 3000€, un patrimonio mobiliare valido ai fini ISEE sotto i 8000€;
non percepire più di 600€ al mese di indennità (pensioni o altro);
nessun autoveicolo immatricolato nell’ultimo anno, non avere un’auto oltre i 1300cc o una moto oltre i 250cc immatricolate negli ultimi tre anni;
valore della casa di proprietà (se si possiede) ai fini IMU superiore a 30.000€.

DOMANDA

Al momento, come specificato dal Ministero del Lavoro, non è possibile inviare la domanda. Per rimanere aggiornati visitare il sito ufficiale dell’INPS, chiedete all’ufficio competente del vostro comune.

One Response

  1. anna battista 10 ottobre 2017

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *