Lavorare da casa diventando un blogger

Per iniziare a lavorare da casa come blogger bisogna avere una passione alle base di tutto, cioè la scrittura. I motori di ricerca hanno necessariamente bisogno di testo per tanto il web è insieme enorme di contenuti che vengono catalogati in base agli argomenti, naturalmente i blogger che saranno più visibili sono coloro che scriveranno più spesso! E’ anche vero che per ottenere notorietà e visibilità sono necessari tanti altri fattori, come il posizionamento seo, il branding che la persona ha creato su se stesso, ecc, ecc. Ma immagina un blog con 10 articoli ed immagina un blog con 10.000 articoli, vi è una bella differenza di contenuti, nel secondo caso ci sono decine di migliaia di keywords (parole chiave) con le quali si può essere posizionati sui motori di ricerca, il che vuol dire traffico web e quindi sicuramente guadagni!

Molti consigliano come scrivere un post di successo, ho visto i 10 passi per scrivere post perfetti, ma seriamente.. cos’è un post perfetto?

Il post perfetto non esiste, con la grande informazione presente ora su internet il navigatore arriva sul nostro blog cercando una determinata cosa il post è perfetto se fa restare il lettore, e lo invoglia dalle prime righe a compiere una azione, che potrebbe essere anche solo la semplice lettura per interno del nostro articolo!

Diventare bravi nel presentare agli altri le nostre conoscenze non è così, semplice, e anche se poi ci riusciamo, è in modo maledettamente difficile portare molti visitatori sul nostro blog!

Ecco 8 consigli per cominciare un lavoro da casa come blogger, nel campo della scrittura:

  1. Scrivi con passione
  2. Leggi …leggi tutto quello che puoi trovare sul web, nella tua nicchia
  3. Cerca di essere vicino al lettore, consiglialo, parlagli come parleresti ad un amico
  4. Sul blog si deve parlare non scrivere! (cioè cerca di scrivere come parleresti..è molto più veloce la comprensione)
  5. Lavora e crea attorno al tuo sito e alla tua immagine un gruppo di utenti fidelizzati
  6. Studia e lavora sulle tecniche di copywriting e seo
  7. Prendilo come un’attività seria di lavoro da casa

Cosa non deve mancare in un post:

  • I riferimenti, le fonti, i link a siti esterni, se tratta un particolare argomento, il post deve partire dal inizio e portare il lettore ad una conclusione o ad una continuazione in un altro post!
  • Più informazioni si danno più opportunità diamo al nostro visitatore, ricordarsi di dividere in paragrafi, usare grassetto e tag h1, h2, h3 per aiutare nella lettura a trovare subito ciò che si cerca!
  • Non si finisce mai di studiare, questo vale per ogni attività, prendi tutto come un eterno studente!
  • Sulla frequenza degli articoli sono stati dedicati diversi post dalla blogosfera, questo post cerca di essere una analisi complessiva dei consigli dei blogger più famosi!

Si è parlato che per avere successo si deve pubblicare almeno un articolo al giorno, è vero, ma è altrettanto vero che se poi non riusciamo a tenere il ritmo  di lavoro se saltiamo alcuni giorni, avremmo un grande calo di lettori, se sappiamo di non potercela fare scriviamo 3 articoli a settimana sempre negli stessi giorni alle setesse ore, avremmo risultati migliori e duraturi, partire dal basso anche solo un post a settimana , per poi crescere, portarsi avanti con il lavoro, se abbiamo idee scriviamole, per i momenti in cui ci sarà un calo!

Lavora aggiornando spesso i contenuti

lavoro

NON è obbligatorio l’articolo al giorno è più importante la costanza negli aggiornamenti in date e ore precise, evitare post inutili perchè dobbiamo coprire buchi e non sappiamo cosa scrivere!

Quindi più che la frequenza è importante la costanza e l’abitudine, il nostro lettore deve sapere quando può trovare un nuovo articolo e dopo che ora, è vero ci sono i feed rss, ma vi assicuro che un blog con frequenza costante di pubblicazione, ha molto successo!

L’aggiornamento costante del blog , è un fattore che piace anche ai motori di ricerca, è indice di “salute” del blog, e di conseguenza ci fa salire nelle classifiche di ricerche!

Lavorare cercando di “far notizia”

Differenziarci dalla massa è uno dei principali obbiettivi, nonostante ciò, andiamo in contro a cose sempre simile ed uguali, tutti dietro alla stessa moda alle stesse notizie, se esce una notizia importante parliamone anche in un maniera diversa, integrando alla notizia  cosa ne pensiamo e mahari mettendoci anche un pò di ironia (se si può) o qualche nostra aggiunta personale particolare, informazioni personali e nuovi spunti!

Accade spesso anche di far “cosi tanta” notizia da calvalcare l’onda e far diventare il proprio articolo virale da essere linkato da centinaia di blog!

Quali sono i punti principali:

  1. Non andare come le pecore tutti dalla stessa parte
  2. Raccogliere le news e i post più buoni e rilevanti, farne un mix, un mix del meglio(dandone il giusto credito agli autori)
  3. Non sempre chi è il primo da l’informazione migliore, ma chi aggiunge nuove considerazioni ,e nuovi dati che altri non hanno inserito, da più informazioni e quindi è più utile.
  4. Cercare di essere comprensibili, abbiamo tempo, un post può essere costruito in più giorni

Segui queste semplici regole e diventa  un professionista che ottiene profitti grazie al web con un lavoro da blogger fatto da casa!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *