Pensione Casalinghe 2018: ecco come ottenerla

pensione casalinghe 2018Si sta parlando sempre di più della pensione Casalinghe 2018, un supporto economico per aiutare quelle persone che si occupano a tempo pieno, non retribuiti, dei fabbisogni della famiglia. La Pensione Casalinghe 2018 è rivolta a quelle persone che si occupano delle necessità familiari, che sono iscritte ad un fondo INPS con un minimo contributivo di 5 anni.

PENSIONE CASALINGHE 2018

La Pensione Casalinghe 2018 si rivolge sia alle donne che agli uomini, infatti ci sono alcuni casi, oramai sempre più frequenti, nei quali è l’uomo a svolgere le faccende domestiche. Per poter ottenere la pensione 2018 è necessario rispettare alcuni requisiti:

  • non ricevere alcun tipo di pensione;
  • non svolgere alcun tipo di lavoro, ne subordinato, ne indipendente;
  • è possibile avere un lavoro part-time conciliabile con quello casalingo.

Rispettato anche il requisito dell’iscrizione all’Inail, gli aventi diritto, possono richiedere una pensione di inabilità o vecchiaia. La pensione di inabilità può essere richiesta da chi non può svolgere alcuna mansione lavorativa, la pensione di vecchiaia da 57 anni in su.

Gli importi della pensione saranno calcolati in base ai contributi INPS versati negli anni. La domanda relativa alla pensione casalinghe 2018 potrà essere effettuata direttamente dal sito ufficiale dell’INPS o rivolgendosi ad un Patronato.

Per restare aggiornati seguiteci sul nostro canale telegram.

Sul sito ufficiale www.inps.it è stata approntata una specifica area che da molte spiegazioni sulla pensione casalinghe 2018, come ottenerla, come compilare la domanda, i requisiti indispensabili, gli anni di contributi necessari.

Commenti

  1. Angelo 5 Luglio 2018
  2. Eleonora.-, 9 Luglio 2019

Lascia una risposta