Provincia di Pisa, Toscana: concorsi pubblici per nuove assunzioni

concorsi amministrativi tecniciProvincia di Pisa, Toscana: concorsi pubblici per nuove assunzioni. Il suddetto ente ha pubblicato 2 bandi di concorso finalizzati alla selezione di 4 risorse (fino a 19).



I concorsi pubblici provincia di Pisa si rivolgono a candidati diplomati e laureati.

La domanda dovrà essere inviata entro il giorno 8 agosto 2019.



CONCORSI PUBBLICI PROVINCIA DI PISA

Posti di lavoro:

  • n. 3 posti (elevabili a 12) per il profilo di Addetto con Specializzazione Tecnica Cat. B3;
  • n. 1 posto (elevabile a 7) per il profilo di Professional con Specializzazione Trasportista/Strutturista Cat. D1 con riserva di un posto per i volontari delle FF.AA.

Requisiti richiesti ( per i requisiti specifici si rimanda la bando indicato di seguito):



– cittadinanza italiana o di altro Stato appartenente all’Unione Europea o come indicato dai bandi;
– età non inferiore agli anni 18 e non superiore all’età prevista dalle norme vigenti in materia di collocamento a riposo;
– godimento dei diritti civili e politici;
– non avere riportato condanne penali che impediscano la costituzione del rapporto d’impiego con la Pubblica Amministrazione;
– non avere procedimenti penali in corso e non aver subito condanne penali passate in giudicato;
– non essere stati condannati, anche con sentenza non passata in giudicato, per i reati previsti nel Capo I del Titolo II del Libro secondo del codice penale;
– non essere stati interdetti dai pubblici uffici, né essere stati destituiti o dispensati dall’impiego presso una pubblica amministrazione o non essere stati licenziati per motivi disciplinari o non essere stati dichiarati decaduti da un impiego presso una pubblica amministrazione;
– non aver riportato sanzioni disciplinari nei due anni precedenti al presente avviso;
– idoneità fisica all’impiego;
– essere in possesso della patente di guida di categoria B;
– avere adeguata conoscenza delle applicazioni informatiche più diffuse e della lingua inglese;
– regolarità della posizione relativamente agli obblighi militari.

Per maggiori informazioni: link .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *