Concorsi pubblici per Operai e Tecnici in diversi enti

Nuovi concorsi pubblici per Operai e Tecnici presso diversi enti pubblici. Di seguito vedremo gli estratti dai bandi di concorso ufficiali, i requisiti richiesti per poter partecipare alle selezioni e le informazioni utili all’invio della domanda di partecipazione.



CONCORSI PUBBLICI PER OPERAI E TECNICI

Il Comune di Bologna ha indetto un concorso pubblico finalizzato alla selezione di candidati per l’assunzione con contratti di formazione e lavoro di n. 13 “geometri/periti tecnici” categoria C posizione economica C1.

E’ possibile inviare la domanda di partecipazione entro il 30 gennaio 2018.



Requisiti specifici richiesti:

• età compresa tra 18 e 32 anni non compiuti alla data di chiusura dell’avviso;
•  possesso del diploma di maturità di geometra o perito con specializzazione nel campo dell’edilizia o diploma di Istituto tecnico settore tecnologico – indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio. In considerazione dei costanti orientamenti giurisprudenziali che riconoscono il carattere assorbente della Laurea in Ingegneria e Architettura è possibile partecipare alla selezione anche se in possesso di tali lauree qualora le materie di studio comprendano quelle del corso di studi di Geometra o di Istituto tecnico settore tecnologico – indirizzo Costruzioni, ambiente e territorio e contemplino un maggior livello di approfondimento.



Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale dell’ente: www.comune.bologna.it

Il Comune di Numana, Ancona, ha indetto una selezione pubblica, per soli esami, finalizzata alla copertura di un posto a tempo indeterminato part-time 55% con il profilo professionale di “operaio tecnico manutentivo/autista autobus automezzi comunali” categoria B3 del vigente ccnl comparto regioni/autonomie locali.

E’ possibile inviare la domanda di partecipazione entro il 18 gennaio 2018.

Requisiti specifici richiesti:

• diploma di Istruzione Secondaria di Primo Grado o Diploma di qualifica professionale (almeno biennale) o titolo di studio superiore;
• possesso della patente C, D e relativa Carta di Qualificazione del Conducente.

Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: ww2.gazzettaamministrativa.it

Lascia una risposta