Concorso Ministero Giustizia: 1400 Agenti di Polizia Penitenziaria

polizia penitenziariaNuovo concorso pubblico per 1400 Agenti di Polizia Penitenziaria da impiegare in servizio nelle carceri italiane. La notizia è stata resa nota dal Sindacato Autonomo della Polizia Penitenziaria (Sappe): all’inizio del 2017 dovrebbe essere pubblicato un bando di concorso per 600 Allievi Agenti, oltre all’assunzioni di altre 800 risorse già presenti in graduatoria.



REQUISITI RICHIESTI

Vediamo quali sono i requisiti richiesti che il candidato deve possedere entro la data di scadenza della domanda di partecipazione:



– possesso della cittadinanza italiana;

– godimento dei diritti civili e politici;



– avere un’età non inferiore agli anni 18 e non superiore agli anni 28;

– idoneità fisica, psichica ed attitudinale al servizio di polizia penitenziaria;

– aver conseguito il diploma di istruzione secondaria di primo grado;

– qualità morali e di condotta previste dall’art. 35, comma 6, del Dlgs 165/01, nonché dei requisiti di cui all’art. 5, comma 2, del Dlgs 443/92;

– non essere stati espulsi dalle forze armate, dai corpi militarmente organizzati o destituiti da pubblici uffici, o aver riportato condanna a pena detentiva per delitto non colposo o essere stati sottoposti a misura di prevenzione.

Il concorso prevede varie fasi: prova scritta, visita medica e prove attitudinali.

Per maggiori informazioni sui prossimi concorsi pubblici nella Polizia Penitenziaria è possibile visitare il sito dedicato nella sezione “concorsi pubblici”: http://www.polizia-penitenziaria.it/concorsi.html

Lascia una risposta