Regione Marche: bando di 1200 borse lavoro per Disoccupati con più di 30 anni

Regione Marche: bando di 1200 borse lavoro per Disoccupati con più di 30 anni. La Regione ha pubblicato un bando finalizzato all’assegnazione di 1200 borse lavoro a favore di persone adulte e disoccupate di età superiore a 30 anni.



La borsa lavoro ha l’importo di 700 euro lordi mensili e una durata massima di 6 mesi.

La domanda di partecipazione potrà essere inviata a partire dal 10° giorno successivo dalla data di pubblicazione del bando ed entro il 31 dicembre 2019 fino a quando ci saranno posti disponibili.



Borse lavoro divise per aree regionali:

  • area provinciale di Pesaro (CPI Urbino, CPI Pesaro, CPI Fano): 250 borse lavoro;
  • area provinciale di Ancona (CPI Ancona, CPI Senigallia, CPI Fabriano, CPI Jesi): 416 borse lavoro;
  • area provinciale di Macerata (CPI Macerata, CPI Civitanova Marche, CPI Tolentino): 207 borse lavoro;
  • area provinciale di Fermo (CPI Fermo): 120 borse lavoro;
  • area provinciale di Ascoli Piceno (CPI Ascoli Piceno, CPI San Benedetto del Tronto): 207 borse lavoro.

Requisiti richiesti:

– residenza nella Regione Marche;
– aver compiuto i 30 anni di età;
– diploma di scuola di secondo grado (scuola media inferiore e/o superiore) o titolo equipollente, certificato da apposita dichiarazione, per gli immigrati extracomunitari o per i cittadini appartenenti a un altro Stato dell’UE;
– essere nella condizione di “Disoccupazione”, da mantenere per tutta la durata della borsa di lavoro;
– non essere percettori di alcun ammortizzatore sociale per tutta la durata della borsa lavoro;
– aver sottoscritto il Patto di Servizio Personalizzato con uno dei Centri per l’Impiego della Regione Marche.



Per maggiori informazioni visita il sito ufficiale: link .

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *