Ryanair: 2.250 assunzioni e nuove rotte

ryanairRyanair ha reso noto il proprio piano di sviluppo per il prossimo anno. La famosa compagnia aerea irlandese aprirà 44 nuove rotte da e verso aeroporti italiani. Con questa occasione saranno messi in servizio 10 nuovi aerei. L’aumento delle rotte e il conseguente aumento dei passeggeri porterà a nuove assunzioni Ryanair, si stimano 2.250 nuovi posti di lavoro.



Nonostante il Governo Renzi avesse previsto un aumento delle tasse di imbarco di 2,5 euro e quindi un bel problema per le compagnie aeree, tutto si è risolto per il meglio grazie al decreto sulle finanze degli Enti locali che ha congelato l’aumento per tutto il 2016. Questo stop ha permesso a Ryanair di continuare ad operare con tranquillità e di pensare al futuro.

Michael O’Leary si è dimostrato grato verso il Governo italiano e il Governo ha apprezzato i nuovi investimenti dell’azienda nel nostro paese, con notevoli vantaggi per il turismo e per l’occupazioni in generale. La compagnia investirà un miliardo di euro per l’inserimento di 10 nuovi aerei che copriranno 44 rotte. Le nuove rotte saranno distribuite negli scali regionali, Roma e Milano.



Questi nuovi investimenti di Ryanair porteranno dei notevoli vantaggi per l’occupazioni in Italia. Si stima che si creeranno 2.250 nuovi posti di lavoro negli aeroporti e sui voli Ryanair. Ecco alcune nuove rotte che presto potranno essere utilizzate:

Pescara – Copenaghen
Malpensa – Gran Canaria
Bologna – Eindhoven
Bergamo – Edimburgo
Trapani – Praga
Bergamo – Lussemburgo
Treviso – Cracovia
Bergamo – Vigo
Bari – Liverpool
Palermo – Bucarest
Roma – Lourdes
Pescara – Cracovia
Roma – Norimberga
Bologna – Lisbona



Per maggiori informazioni sulle nuove assunzioni Ryanair visita il sito ufficiale: https://careers.ryanair.com/

One Response

  1. olga 27 Agosto 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *